I colori dei sentimenti

-nessuno-

1
recitazione ragazzi

Frequenza

Dalle ore 9.30 alle 18.00

Durata

Sabato 17 dicembre

Laboratorio teatrale a cura della Compagnia teatrale Alma Rosé

Rivolto ai bambini dai 7 agli 11 anni

Laboratorio teatrale a cura della Compagnia teatrale Alma Rosé

Rivolto ai bambini dai 7 agli 11 anni

Un sentimento zitto sta lì. Certo che esiste. Puoi essere contento oppure molto triste ma se non lo sai dire a chi ti vive accanto quel sentimento vive per te. Per te soltanto. Perciò racconta quel che senti. Ci sono le parole per tutti i sentimenti. (da L'alfabeto dei sentimenti di Janna Carioli e Sonia M. L. Possentini)

Questo laboratorio propone ai bambini uno spazio di gioco teatrale in cui poter conoscere ed esplorare il rapporto con le proprie emozioni e la propria creatività dandogli voce e corpo.
L'obiettivo è stimolare la loro sensibilità intorno al tema dei sentimenti e sperimentare con quali strumenti è possibile raccontare le proprie emozioni agli altri: con le parole, i gesti, le immagini, gli oggetti
Il laboratorio prende spunto dalla fiaba di Andersen "La Regina delle Nevi" e dallo spettacolo in scena a Campo Teatrale domenica 18 dicembre.
E' la storia di Kay e Gerda, due bambini uniti da una profonda amicizia.
E di un viaggio, quello che intraprende Gerda alla ricerca del piccolo Kay, colpito dai frammenti di uno specchio costruito dal diavolo. Quelle schegge hanno trasformato il suo cuore in un grumo di ghiaccio, e lo hanno poi spinto a seguire la bella e glaciale Regina della Neve nel suo castello di ghiaccio. Il coraggio e l'amore di Gerda salverà Kay e la loro amicizia.
Partendo da questa meravigliosa fiaba, guidiamo i bambini nella ricerca delle proprie capacità espressive e creative e nella condivisione di un' esperienza con tutto il gruppo.

Ecco alcuni temi che vengono affrontati nel Laboratorio attraverso il gioco dell'improvvisazione:

"Kay e Gerda si vogliono bene come fratello e sorella" - La storia di un'amicizia: giocare insieme con il corpo, la voce e lo spazio
"Ahi, ho sentito una fitta al cuore!" - Il cuore di ghiaccio e la Regina della neve. Esprimere attraverso il linguaggio non verbale un sentimento
"Io parto. Io ti vengo a cercare!" - Il lungo viaggio di Gerda fatto d'incontri e di emozioni dai vari colori. Trovare a coppie o in gruppo un "alfabeto nuovo" da usare per raccontare come ci sentiamo (con la musica/un oggetto)
"E tu per un amico rinunceresti a tutto questo?" - Gli incontri che ostacolano e aiutano Gerda. Essere soli/essere in tanti. Giochi di relazione e fiducia
"Le lacrime di Gerda sciolgono il pezzo di ghiaccio che Kay ha nel cuore" - Il castello di ghiaccio: Gerda ritrova Kay: giocare a trasformare. Passare da uno stato d'animo all'altro modificando le situazioni.
"Siamo diventati grandi, grandi sì, ma bambini nel cuore" - Kay e Gerda ritornano a casa. Inventare e scrivere la nostra storia „da grandi"

QUANDO: Sabato 17 dicembre dalle ore 9.30 alle 18.00 (pause comprese)
PARTECIPANTI: dai 7 agli 11 anni. E' richiesto abbigliamento comodo, adatto al lavoro fisico
COSTO: € 50,00
Per tutti i partecipanti al laboratorio, ingresso gratuito per lo spettacolo "La regina della neve" - domenica 18 dicembre ore 16
PROMO Famiglia: 20% di sconto per iscrizione del secondo fratello

PRANZO AL SACCO

 

COME ISCRIVERSI (fino ad esaurimento posti):
Compilazione della scheda in allegato. La scheda compilata e firmata va consegnata presso la segreteria della scuola o via mail a info@campoteatrale.it.
Pagamento della quota di partecipazione:
- presso la segreteria: lun/ven h 10-13 e 14-19
- tramite bonifico all'IBAN IT27H0760101600001007880162, intestato a Campo Teatrale srl, presso Poste Italiane – Bancoposta. indicando in causale "nominativo ragazzo + laboratorio alma rosè" ed inviando notifica di avvenuto pagamento all'indirizzo info@campoteatrale.it

Alma Rosé è una Compagnia teatrale che nasce a Milano nel 1997, anno in cui vince il Premio Eti – Scenario con lo spettacolo ALMA ROSE', da cui prenderà il nome. Inizia così un percorso di ricerca e di riflessione che spazia dalla fiaba a tematiche di carattere politico e civile. Nel 2008 la Compagnia ha ottenuto il Premio Hystrio - Provincia di Milano per l'attività svolta sul territorio, con un riconoscimento particolare al progetto Il Giro della Città. Gli spettacoli affrontano temi di rilevanza sociale e fanno riflettere sull'idea di comunità, integrazione sociale, incontro, scambio, condivisione.
Tra questi GENTE COME UNO nel 2006 Premio Enriquez FABRICAS nel 2009 Manuel Ferreira ha vinto il Premio Milano come migliore interprete maschile. Parallelamente alla produzione di spettacoli, la Compagnia organizza anche laboratori teatrali per adulti e per bambini e crea progetti in collaborazione con strutture che lavorano in ambito sociale.
Il 7 dicembre 2016 riceverà l'Ambrogino d'oro 2016.

 

AllegatoDimensione
PDF icon Sch.isc_. ALMA ROSE dic16.pdf201.28 KB

Richiedi informazioni

Facebook Twitter Vimeo Youtube

Seguici su social Network!