Recitazione cinematografica

Condotto da Giovanni Covini

da ottobre 2019 a maggio 2020
La scuola di Campo Teatrale, attiva a Milano dal 1999, organizza e propone corsi di Recitazione teatrale e cinematografica, rivolti a principianti che desiderano sperimentare le prime tecniche teatrali e ad allievi più esperti alla ricerca dei requisiti per diventare attori.
OPEN LESSON Mercoledì 2 ottobre dalle ore 20.00 alle ore 22.00
Per partecipare, inviare la propria prenotazione per la serata a info@campoteatrale.it indicando:
  • nominativo
  • contatto telefonico e email

 

A CHI SI RIVOLGE attori ed allievi-attori, interessati ad acquisire alcuni elementi teorici e strumenti pratici della recitazione cinematografica e scoprire approcci  alla recitazione realistica più liberi e personali.
Allo stesso tempo il corso è aperto anche a sceneggiatori, registi, docenti e appassionati di cinema, che, in qualità di uditori, siano interessati a sviluppare un diverso e più ampio sguardo sulla costruzione della scena cinematografica.

 

OBIETTIVI Sviluppo degli elementi base dello sguardo: strutture narrative e fondamenta del racconto dalle origini alla contemporaneità. Comprensione degli elementi costitutivi di una scena, di una sequenza, di una storia per acquisire sicurezza, consapevolezza e profondità nell’acting. Esperienza interpretativa davanti alla macchina da presa: recitazione realistica, verità dell’attore e relazione con il partner. Elementi produttivi della scena cinematografica ed esperienza di shooting. Relazione con la macchina da presa e con le dinamiche di set. Sviluppo di abilità per dare il meglio di sé nelle condizioni di lavoro che si incontrano nella realtà.

 

CONTENUTI
La recitazione è un luogo a cui si arriva dalle parti più diverse. In tutte queste strade, alcuni elementi restano costanti. In qualche modo lo sono da sempre. Hanno a che vedere con le strutture profonde del racconto, con la costruzione delle scene, con la logica insita in ogni movimento drammatico.

 

Il percorso propone lo studio delle strutture narrative di base in un viaggio che partendo dal teatro giapponese del 1300 giunge fino alle scene hollywoodiane contemporanee. Un alternarsi di teoria, tecnica e pratica che permette di sviluppare la consapevolezza del proprio agire creativo all’interno del sistema complesso del racconto e offre a ciascuno (partecipanti ed uditori) strumenti pratici  per il proprio lavoro e approfondimenti su aspetti specifici, alla ricerca di esiti interpretativi più liberi e personali.
Infatti diventare consapevoli degli elementi costitutivi di una scena o di una sequenza è importante per orientarsi nel lavoro di attori, per capire in che punto si è di tutto un percorso che non è solo quello della scena specifica. Comprendere come un’azione fisica si trovi all’interno di un percorso di energia e di senso conferisce sicurezza, consapevolezza, profondità alle battute e alle azioni nell’acting

 

Le strutture teoriche vengono supportate da analisi di film e  prove pratiche di recitazione di scene contemporanee a due o più personaggi, con particolare attenzione ad una recitazione fuori dai generi: agire con verità in un contesto finto, scoperta dei beat, oscillazioni di azioni ed intenzioni che fanno parte del vivere quotidiano e che, una volta agiti, permettono di abitare realmente una scena con comprensione profonda.

 

L’ultima parte del percorso è dedicata interamente allo shooting in sala o in location. Ognuno può sperimentare un’esperienza di recitazione davanti alla macchina da presa, quale materiale di studio, ricerca ed approfondimento personale, senza trascurare gli elementi produttivi che questo comporta: immaginare una scena, verificare la fattibilità dell’idea, scegliere le condizioni migliori tra quelle possibili, scegliere la location,  prepararsi e girare. Strutturare la macchina del set partecipando ai momenti di ripresa degli altri. Il corso termina con la visione ragionata delle scene girate e montate.

 

Struttura e sintesi dei contenuti:
•Che cos’è una storia: narrazione, minimalismi e antistrutture.
•Strutture di base: il Paradigma di Zeami Motokiyo. Teoria e Prove pratiche  di recitazione
•Strutture contemporanee: il Paradigma di Syd Field; l’arco di Trasformazione del Personaggio di Dara Marks. Teoria. Analisi filmica e prove pratiche di Recitazione
•Struttura della scena ed elementi della sceneggiatura: I beat.
•Acting: prove pratiche di recitazione su scene contemporanee. Pinter, Miller. Scene da film.
•Shooting in sala o in location, con camera a mano.
•Montaggio e visione delle scene girate
DURATA
da ottobre 2019 a maggio 2020
FREQUENZA
Mercoledì h 20.00 – 22.30
Inizio: Mercoledì 16 ottobre
COSTO
Partecipanti:
  • € 1.160 – pagamento in 4 rate
  • € 985 (sconto 15%) – pagamento in soluzione unica
Uditori:
  • € 200 – pagamento in soluzione unica

 

PROMO – non cumulabili e NON applicabili al costo Uditori
‘Porta un amico’: se ti iscrivi con un amico, sconto 15%  per entrambi gli iscritti
‘Multicorso’: se ti iscrivi a due (o più) corsi nella stessa annualità 1920, sconto 15% sul corso di minor costo
PER ISCRIVERSI (fino ad esaurimento dei posti disponibili)
  • compila la scheda (fornte e retro) e mandala a info@campoteatrale.it
  • versamento della quota di partecipazione presso la segreteria della scuola (lun/ven h 10-13 e 14-19) oppure tramite bonifico inviando la ricevuta di pagamento via mail a questo indirizzo [Banca Prossima – IBAN: IT09I0335901600100000156362 intestato a Associazione Culturale Campoteatrale – Causale:  nominativo allievo + Rec. Cinematografica]

Inizio Corsi

Mercoledì 16 ottobre 2019

Frequenza

Mercoledì h 20.00 - 22.30

Sede

Campo Teatrale
Via Casoretto 41/a
Milano

Richiedi Informazioni