Ladri di tappeti

Raccolta fondi per la creazione dell'Archivio Eugenio Allegri

+ Google Calendar + iCal
 
Canovaccio di Commedia dell’Arte ispirato al 
seicentesco Li duo tappeti alessandrini 
regia di Gianni Coluzzi 
Costumi curati da Dora Palermo
con
Fabio Bedulli     Pantalone Lariano
Valerio  Arnaldino   Orazio
Paolino Cerea    Pedrolino
Michelle Fantasia    Dottoressa Davanzona
Susanna Valenziano    Brighetta
Chiata Galatola     Flaminia
Alessandra Nale     Isabella
Marta Tempra Gabbiati   Strega Di Cuori
Diego Villalon  Capitano Diego Armando
Evento di raccolta fondi per la creazione dell’Archivio Eugenio Allegri
Si può anche donare qui: https://www.eppela.com/projects/9558
Il laboratorio di Commedia dell’Arte condotto quest’anno da Gianni Coluzzi, è composto da nove attori che si sono cimentati nella creazione di un canovaccio originale ispirato a Li duo tappeti alessandrini, tratto dal Teatro delle Favole Rappresentative di Flaminio Scala. Aderire alla campagna di crowdfunding per la creazione dell’Archivio Eugenio Allegri è stato un dovere, proprio perché il Maestro, grande esperto di quest’ Arte, si è sempre dedicato alla divulgazione di questo prezioso patrimonio teatrale e culturale del nostro Rinascimento.
Tema e trama
Il tema principale è la tendenza umana a scaricare la colpa delle proprie disgrazie sugli altri, i più deboli, gli ultimi arrivati (con le opportune eccezioni dove conviene!).
In breve, il giovane Orazio, figlio di Pantalone, e il suo amico Capitano Diego Armando, sono giunti a Como, il primo, a casa, per aver terminato gli studi a Firenze, il secondo, noto calciante nella città toscana, per iniziare a giocare nella squadra Lariana, ospite del presidente, la Dottoressa Davanzona.
Pantalone, disperato per il furto dei preziosi tappeti che adornavano il suo sontuoso salotto, comincia a sospettare di tutti, a partire dal bizzarro Capitano, amico del figlio.
Due giovani Fiorentine, Isabella e Flaminia, per amore di Orazio e del Capitano e con l’aiuto di una potente strega milanese che le fa travestire per non essere riconosciute, decidono di raggiungere i due giovani, ormai dimentichi di loro. Giungono quindi a Como dove le sorprese non mancano;
Pedrolino e Brighetta, i servi di Pantalone e della Dottoressa, direttamente coinvolti nella vicenda dei tappeti, non possono che intricare la trama, causare colpi di scena e guastare la festa ai furbi!

Credits

Date evento

Orari biglietteria

Presso gli uffici in via Casoretto, 41/a
Dal lunedì al venerdì 15.00 -19.00
Sabato e domenica 10.00 - 18.00
Presso la biglietteria del teatro in via Cambiasi, 10
Solo nei giorni di spettacolo, da mezz'ora prima dell'inizio della replica.

Ingresso

Via Cambiasi 10, Milano

Dicono di noi

Ieri sera non solo spettacolo, cena tutti insieme! Grazie a Campo Teatrale per la bellissima iniziativa “Convivio”, un eccellente modo per avvicinare ancora di più il pubblico al teatro.

Spettatore #24
Dai questionari spettatori 16/17

Volevo davvero ringraziarvi per la bellissima serata di ieri sera. “Convivio” è un’iniziativa meravigliosa e dà un valore aggiunto al vostro teatro. Grazie mille!

Spettatore #25
Dai questionari spettatori 16/17

Piacevole la corte, l’allestimento essenziale, la semplicità degli spazi, l’area periferica, il pubblico di giovani: sorprendete la coincidenza di ritrovare amici su vari fronti accomunati dal desiderio di condivisione di esperienza nuova, fuori dai percorsi consolidati.

Spettatore #1
Dai questionari per spettatori 16/17
 Spettacoli di qualità. Bravi!
Spettatore #10
Dai questionari per spettatori 16/17
Spettacoli intensi, emozionanti, che aprono a domande… Importante la condivisione dopo lo spettacolo.
Spettatore #11
Dai questionari per spettatori 16/17
Mi piace il vostro modo di stare nel teatro.
Spettatore #16
Dai questionari per spettatori 16/17
Questo spettacolo ha creato un’atmosfera incredibile, tutti gli amici che ho invitato mi hanno ringraziato molto per averli resi partecipi.
Spettatore #15
Dai questionari per spettatori 16/17
Come prima esperienza al campo teatrale è stato molto interessante. Lo spazio è davvero bello. Ci tornerei per altri spettacoli.
Spettatore #13
Dai questionari per spettatori 16/17
Serata molto carina ed interessante sono andato via con la convinzione e la gioia di aver assistito a qualcosa di speciale
Spettatore #12
Dai questionari per spettatori 16/17
È un luogo molto piacevole dove si sta bene e ci si sente a casa.
Spettatore #17
Dai questionari per spettatori 16/17

Prima volta al campo su invito di una mia amica. Mi sono divertito un sacco, splendida accoglienza e si entra nel vivo della rappresentazione. Bravi gli attori qualità alta. Grazie.

Spettatore #18
Da Facebook

Non lo conoscevo e ho scoperto un luogo intimo e accogliente… Da non perdere di vista!

Spettatore #23
Da Facebook

Un luogo intimo, senza essere piccolo, in cui ho visto succedere piccoli miracoli e cose meravigliose.

Spettatore #22
Da Facebook

Posto meraviglioso, teatro di qualità, persone di cuore.
Questo è il teatro che fa stare bene.

Spettatore #21
Da Facebook

Una realtà che mi è piaciuta… dove l’arte si esprime per chi ha la capacità di non seguire il gregge….mi è piaciuta l’aria e le persone….

Spettatore #20
Da Facebook
Sono stato da voi due volte, a vedere spettacoli differenti e tutte e due le volte la qualità dell’offerta e del lavoro è stata molto alta.
Spettatore #2
Dai questionari per spettatori 16/17

Fino adesso qui ho assistito ai due migliori spettacoli dall’inizio dell’anno. Non lo conoscevo ma credo di essermi già affezionata. Da provare.

Spettatore #19
Da Facebook
 Spettacolo bellissimo e ambiente caloroso, sono stata benissimo! Sono rimasta molto soddisfatta e colpita, come ogni volta che passo a Campo del resto 🙂
Spettatore #8
Dai questionari per spettatori 16/17
Gentilezza nell’accogliere il pubblico. Bel posto, accogliente per gli spettatori e anche per gli studenti che si formano lì nella scuola.
Spettatore #7
Dai questionari per spettatori 16/17
Mi avete regalato una splendida serata e giorni di profonda riflessione.
Spettatore #6
Dai questionari per spettatori 16/17
Ottima l’idea della cena con attori/regista e discussione. Non mi è mai capitato, nemmeno all’estero.
Spettatore #5
Dai questionari per spettatori 16/17
Continuare sulla strada delle proposte come cena con gli attori e regista, sono le iniziative di questo tipo che avvicinano il pubblico e lo fanno sentire a teatro come a casa. Grazie.
Spettatore #4
Dai questionari per spettatori 16/17
Ambiente molto giovane, fresco e piacevole!
Spettatore #3
Dai questionari per spettatori 16/17